Promesse da mantenere

Chi va al governo dopo le elezioni ambisca a far vedere al proprio elettorato che mantiene le promesse che ha fatto durante la campagna elettorale. Qual è stata la proposta forte fatta dal PdL durante l’ultima? La restituzione dell’IMU. Quindi è capibile del perché già oggi questo tema sia quello sul quale la brigata di B. vuol fare valere le sue ragioni. Riuscirà il vostro eroe a resistere alla richiesta? 

Qualcuno ricorda quali sono state le proposte del Partito Democratico? No? Forse potete rinfrescarvi la memoria andando a vedere qui. Non è uno slogan, una cosa che possa rimanere facilmente in mente, ma una carta di intenti articolata che disegnerebbe probabilmente un Paese diverso.

Però oggi, come ieri e l’altro ieri, siamo di nuovo qui a confrontarci con la proposta che ha fatto Lui (quello con un figlio che si chiama PierLui), ovvero a rincorrere e confrontarci con la sua agenda politica, a mantenere la promessa che la dirigenza del PD ha mantenuto in questi anni e continua a mantenere: andare a ruota.

C’è qualche statista nel PD che si alza e fa una proposta concreta e forte su un qualche tema che tocca noi tutti e sul quale debbano essere gli altri ad esprimersi? Dire “vogliamo ridurre le tasse senza tagliare i servizi o aumentare il debito” è apparentemente una gran cosa ma sul piano pratico è una dichiarazione di intenti e non una proposta articolata che riesce a coinvolgerci perché l’abbiamo già sentita tante volte senza arrivare mai ad un risultato è semplicemente una promessa vaga che non si può mantenere.

Annunci