Comprendonio

Da giorni sul Corriere della Sera continuano ad auspicare la soluzione della crisi italiana derivata dal risultato delle elezioni proponendo il governo di unità nazionale che comprenda PD e PDpiùL.
Anche oggi Luciano Fontana si esercita sullo stesso tema senza rendersi conto che per il PD fare nuovamente un accordo con B. (il piano B di cui parla Civati per dire che non esiste).
Possibile che non si rendano conto che questa soluzione sarebbe la definitiva eutanasia del Partito Democratico? Io, e con me tutti quelli del PD con cui ho parlato e di cui ho letto, toglieremmo la spina.
C’è una sola cosa che in questo momento ci separa dalle elezioni ed è la consapevolezza che con questa legge elettorale al Senato non ci sarebbe comunque la maggioranza. Forse se ne renderanno conto anche i cittadini eletti in parlamento del M5S. Forse. La strada è dei patti chiarissimi su pochissimi punti ed durata della legislatura cortissima.

Annunci