La matematica non è un’opinione

Il PD alle politiche di un’anno fa raccoglieva circa un terzo del consenso elettorale. Secondo i sondaggi di questi giorni sarebbe circa al 22%.
Come fa allora Fioroni sul Corriere della Sera a dire che il problema è la fuga dei cattolici verso l’UDC, quando questi aumentano del 2,5%?
Il problema è il recupero di quelli che non andranno a votare perché non si sentono più rappresentati! (è una questione matematica: diminuendo la base elettorale sembra che gli altri aumentino, anche se mantengono lo stesso numero di voti)